UN CANTAUTORE TRPPO AVANTI

  Ero un ragazzino, 10 anni, appassionato di musica come tutta la famiglia e c’era naturalmente uno spettacolo televisivo la cui visione non poteva mancare, era il festival di Sanremo. Eravamo nel 1967, serata di fine gennaio tutti lì davanti a seguire lo spettacolo, canzoni come al solito belle e brutte, interpreti famosi, anche stranieri: Claudio Villa, la Zanicchi, Ornella … Continua a leggere

UN ATTORE DA NON DIMENTICARE

Ci sono dei film italiani anni 70 che mi sono rimasti impressi nella mente perché hanno rivestito una particolare importanza per il cinema nazionale in un periodo un po’ buio del suddetto, un periodo in cui imperversavano le commedie sexy (che ora sono diventate cult ma che certo non brillavano di profondità!!!) e i film polizieschi/violenti come per esempio “Roma … Continua a leggere

UN ISTRIONICO CANTAUTORE

Eh si gli anni 70 sono stati veramente una fucina di cantautori, alcuni particolarmente espressivi ed originali, pensiamo a Rino Gaetano e Ivan Graziani (che ho già omaggiato in 2 post precedenti), a Leano Morelli e Stefano Rosso, ad Ivano Fossati ed Eugenio Finardi, e a questo cantautore che omaggerò oggi con questo post, un cantautore che forse molti hanno … Continua a leggere

UNA GRANDE ARTISTA SFORTUNATA

  Nel mio essere un amante della musica e dei suoi interpreti, se un cantante o un musicista mi trasmette emozioni e mi fa sentire bene ascoltandolo, non faccio caso al genere, alla  nazionalità o ad altro, mi piace e basta e una di queste interpreti che di emozioni me ne ha date tante nel corso della mia vita e … Continua a leggere

IL PICCOLO GRANDE PILOTA

Fidelityhouse.eu   Lo sport ha sempre fatto parte della mia vita, se non proprio da agonista vero e proprio comunque ho praticato varie discipline e soprattutto sono stato e sono uno spettatore appassionato perché mi piace l’agonismo, mi piacciono le gare, mi piace la competitività sia negli sport di squadra che in quelli singoli.   C’è un’eccezione: gli sport su … Continua a leggere

UN ATTORE SCOMPARSO TROPPO PRESTO

Nel lontano 1973, in 4 puntate di domenica sera (a cavallo tra febbraio e marzo) la Rai mandò in onda un film documentario particolare e originale che fu visto da più di dieci milioni di spettatori (erano altri tempi naturalmente) e fu osannato dalla critica, era un film documentario con la regia di Vittorio De Seta (un regista soprattutto cinematografico) … Continua a leggere

“IL MENESTRELLO DEL ROCK”

  Il titolo che ho scelto per questo post è anche la definizione che tanti hanno dato a un cantautore vista la sua passione per il rock e il suo virtuosismo per la chitarra: il grande Ivan Graziani.   Forse non ha avuto tutto il successo che avrebbe meritato ma ha fatto comunque parte della storia della musica italiana dalla … Continua a leggere

UN RAGAZZO SFORTUNATO

Nel 1973 uscì nelle sale un film che non fu certo un capolavoro ma che turbò e non poco i ragazzetti dell’epoca come me (avevo 16 anni), si tratta di “Malizia” di Salvatore Samperi con la provocante Laura Antonelli agli inizi della propria carriera.   Era la storia di un vedovo siciliano con tre figli che assume una giovane domestica … Continua a leggere

IL PIRATA E…..L’UNICA SALITA NON SUPERATA

  Tra i miei tanti interessi fin da piccolo sono sempre stato appassionato di sport, tranne poche eccezioni qualsiasi tipo di sport; mi è sempre piaciuta la gara, la competizione, il sano antagonismo sia nel praticarlo che nel guardarlo. Naturalmente il calcio è sempre stato in cima alle mie preferenze ma anche l’atletica, il nuoto, la pallacanestro, la pallavolo, il … Continua a leggere

LA VOCE RABBIOSA E APPASSIONATA DI ROMA

    Ho scritto nella presentazione di questo blog di essere un “romano de roma”, di essere innamorato di questa città e di tutto quello che la caratterizza sia essa l’arte, l’architettura, gli usi e i costumi, la gastronomia, la squadra di calcio, la musica……ecco è proprio di questo ultimo argomento che voglio parlare in questo post….il racconto, attraverso i … Continua a leggere